La generazione fiumana, di Pietro Battistella

€9.00

Utilizza il CODICE "AcquistoSito" al momento del pagamento per usufruire del 5% di SCONTO!


Tra contestazione giovanile, antipolitica e fermenti internazionalisti

ISBN: 978-88-98291-32-8
Data pubblicazione: Dicembre 2014
Pagine: 77
Disponibile anche in ebook

Un fenomeno di rivolta generazionale nell’Italia del dopoguerra. Questo fu l’occupazione della città di Fiume, guidata dal poeta e combattente Gabriele D’Annunzio nel 1919. 

Pietro Battistella organizza il suo saggio in due sezioni: la prima incentrata su tre personaggi storici (i letterati Giovanni Comisso, Mario Carli, Leon Kochnitzky) e sull’analisi della memorialistica a loro contemporanea; la seconda sulla contestazione giovanile e antipolitica e sull’internazionalizzazione dell’impresa. 

Obiettivo di questo scritto  ̶  si legge nell’introduzione  ̶  è dunque dare una chiave interpretativa utile per questo fatto storico, sostenendo la tesi secondo la quale l’occupazione di Fiume da parte dei legionari dannunziani e le diverse esperienze che nei mesi successivi si ebbero nella città furono degli avvenimenti inquadrabili entro i caratteri dello scontro generazionale”.  


pietro battistellajpg
Pietro Battistella

Pietro Battistella, abruzzese, classe 1987, è giornalista presso l’AgenParl, Agenzia Parlamentare per l’Informazione Politica ed Economica, dove si occupa principalmente di politica estera.

La storia dietro le pagine...
...scopri di più su questo libro...

Approfondimenti

Gli eventi storici, le suggestioni di un'epoca legate a questo titolo...

Recensioni e rassegna stampa

Cosa dicono di questo titolo
i giornali e i lettori che lo hanno già incontrato...

Presentazioni ed eventi

Gli appuntamenti coi lettori e le iniziative
di cui questo titolo è stato protagonista...