Io m'infilo dappertutto, di Sergio Ragno

€20.00

Utilizza il CODICE "AcquistoSito" al momento del pagamento per usufruire del 5% di SCONTO!

ISBN: 978-88-906426-7-8
Data pubblicazione: I ed. ottobre 2012
Pagine: 375
Disponibile anche in ebook

Si sente davvero tutto questo quando si è su uno Steamboat che risale il Mississippi. Tutto tranne il tempo. Quello s’incaglia tra la ruota a pale del battello e la corrente che va al contrario. Un’enorme ruota a pale che lotta faticosamente contro il fiume e che trova sollievo solo se finisce in una secca. In quel caso, libera nel nulla, gira felicemente a vuoto.

Venti racconti, venti storie, incastrate una dentro l’altra, con personaggi che mutano di continuo, passando da ruoli secondari a ruoli principali. e, sullo sfondo, ma vero personaggio principale, l’America, la sua cultura

L’autore è conduttore sagace e ironico di questo ‘taglia e cuci’ metaletterario, di un narrato che non è quel che sembra essere, e che svela capitolo dopo capitolo, immergendo il lettore in atmosfere solo apparentemente note, sulle orme di accadimenti viziati, corrotti, sopravvalutati. e così si aprono scenari inattesi, in un continuo gioco di echi e rimandi e specchi e fantasmi. 

Ogni racconto un tratto di strada, in un viaggio che percorre la letteratura americana, dalla narrativa Yankee del Nord, alle contraddizioni e ai misteri del Sud, dal nostalgico romanticismo dell’Est, ai trapper, ai beatnik e ai cowboy delle terre di frontiera. Ogni racconto un indizio, il pezzo di un puzzle di quell’immagine tremolante che ha l’America vista da questo lato dell’oceano. Quella che gli Europei hanno conosciuto attraverso Hollywood, attraverso film e serie tv, che, anno dopo anno, attendono, divorano, digeriscono, assimilano. ma sarà davvero quella l’America?
E anche il divertimento è solo miraggio e il grottesco si insinua prepotente, lente deformata con la quale finiamo per guardare, senza, tuttavia, drammaticamente, rendercene conto. Così l’amaro è subito dietro l’arguzia, fino al finale, beffardo e malinconico. Ma affatto chiuso. 


sergioragnojpg
Sergio Ragno

Sergio Ragno è nato a Napoli nel 1969, ma vive attualmente a Milano.
Laureato in Mediazione linguistica con una specializzazione in cultura anglo-americana, conduce corsi di scrittura creativa basati sulle tecniche narrative del Gotham's Writer Workshop, che lui stesso ha avuto modo di frequentare presso la New York University.
Questo è il suo esordio in narrativa.

La storia dietro le pagine...
...scopri di più su questo libro...

Approfondimenti

Gli eventi storici, le suggestioni di un'epoca legate a questo titolo...

Recensioni e rassegna stampa

Cosa dicono di questo titolo
i giornali e i lettori che lo hanno già incontrato...

Presentazioni ed eventi

Gli appuntamenti coi lettori e le iniziative
di cui questo titolo è stato protagonista...