Dai geroglifici alla scrittura elettronica, di Estelle Girard

€15.00

Utilizza il CODICE "AcquistoSito" al momento del pagamento per usufruire del 5% di SCONTO!

ISBN: 9788898291052
Data pubblicazione: ottobre 2013
Pagine: 126
Traduzione di Ludovica Eugenio

Scrivere ci sembra molto «naturale». Ci chiediamo come faremmo, nella nostra società, se non fossimo in grado di decifrare tutti i segni della scrittura su tutto ciò che ci circonda! Saper scrivere è importante quanto saper parlare o saper utilizzare uno strumento.
Ma la scrittura è sempre esistita? Si sono sempre utilizzati gli alfabeti per scrivere? Nel passato, su che cosa si scriveva?
Decine di sistemi di segni sono stati inventati da popoli diversi per registrare, conservare il loro pensiero e trasmetterlo ad altri uomini. Migliaia di caratteri e di lettere sono scritti su materiali solidi o fragili, su supporti monumentali o minuscoli, in libri arrotolati o piegati, a seconda delle esigenze degli uomini di comunicare tra loro o con i loro dei.
Quest’opera ci invita a viaggiare attraverso tutte le epoche e tutte le civiltà: ognuna, a un certo momento della sua storia, ha saputo inventare e far evolvere la propria scrittura, in una straordinaria varietà di segni e strumenti, materiali e forme.


Estelle Girard, l’autrice, ha studiato antropologia al Museo dell’uomo di Parigi. Ha lavorato sul ruolo e l’importanza della scrittura in differenti paesi. Lo studio della scrittura dei Bamum in Camerun le ha dato l’idea di comparare i sistemi, gli strumenti e i supporti delle scritture nel mondo.



La storia dietro le pagine...
...scopri di più su questo libro...

Approfondimenti

Gli eventi storici, le suggestioni di un'epoca legate a questo titolo...

Recensioni e rassegna stampa

Cosa dicono di questo titolo
i giornali e i lettori che lo hanno già incontrato...

Presentazioni ed eventi

Gli appuntamenti coi lettori e le iniziative
di cui questo titolo è stato protagonista...